Senza fiato ad Alberese in festa 8 dic

http://eventi.toscana.to
scheda del libro qui

ALBERESE IN FESTA
Martedì 08 Dicembre 2009
EX CINEMA DI ALBERESE
Loc. Alberese - Alberese (GR)
Mobile: 3357851344 - 3475364188

Festa del volontariato locale con eventi musicali, arte e solidarietà, stands gastronomici. Presentazione del libro di poesie "Senza fiato"-Rassegna canora, buffet, saggio di danza e mostra di pittura.
Nell ‘ambito della programmazione di una festa locale ad Alberese organizzata dalla Circoscrizione n. 5 in collaborazione con la Pro-Loco del posto, la Lega Italiana Fibrosi Cistica Onlus di Grosseto è stata designata come Associazione alla quale devolverne il ricavato. La festa prevede oltre ad un mercatino, l’esibizione di giovani talenti del canto portati alla ribalta dal Centro Didattico Musicale Rockland di Grosseto, un buffet ed un fine serata dedicato alla danza con la Scuola di ballo "Lady Francesca". Ci sarà già dalla mattina un mercatino organizzato dalla pro-loco locale e uno stand dove i volontari della L.I.F.C. Onlus venderanno le stelle di Natale per la ricerca. Per dare contenuti ancor più culturali all’evento è stato inserito nel programma uno spazio dedicato alla poesia che si lega molto all’aspetto sociale. Verrà presentata infatti un’opera dal titolo” Senza fiato”, raccolta di poesie e testimonianze dello scrittore Guido Passini. Guido è un ragazzo di Forlì di 29 anni, che si è scoperto poeta e ha sviluppato le sue capacità grazie anche ad una sensibilità spiccata ed accentuata dal “male” (fibrosi cistica) che lo attanaglia fin dalla nascita. Il suo progetto (quello del libro) si è finalmente concretizzato ed è ora in giro per l’Italia. La tappa di Grosseto è quasi d'obbligo perchè in provincia c'è una forte sensibilità verso questo disagio in quanto sede di un’importante Centro di cura presso l’ospedale Misericordia di Grosseto.
Lo spazio concesso per la presentazione del libro è quello del rinnovato Cinema-Teatro di Alberese.
All’ evento parteciperanno oltre all’autore Guido che risponderà alle domande del pubblico, Pasqualino Casaburi presidente della locale sezione della Lega Italiana Fibrosi Cistica Onlus, alcuni rappresentanti del Comune di Grosseto trai i quali l’ assessore Simone Ferretti e la d.ssa Lucia Matergi, il primario del reparto Pediatrico Prof. E.G. Barlocco, i professori Piergiorgio Zotti e Corrado Barontini e altre personalità della cultura grossetana. Con l'occasione la pittrice grossetana Elisabetta Gennari terrà una One Day Exhibition portando alcune delle sue opere più significative.
L'incasso dell' intera serata sarà devoluto alla Lega Italiana Fibrosi Cistica Onlus a vantaggio della ricerca scientifica

Genere evento
Varie: Conferenze, dibattiti
Spettacoli nei Locali: Altro
Sagre e Tradizioni: Mercatini
Musica: Italiana

1 commento:

Pasqualino Casaburi ha detto...

E’ stata una bella serata quella di martedì 8 Dicembre. Ho conosciuto di persona Guido.
(Nella foto a destra con il sottoscritto)
Un ragazzo mite ed amabile ma nello stesso tempo forte come un guerriero. Sì, una “bella” battaglia quella contro un nemico invisibile che da tempo lo mette alla prova. Si fa coraggio indossando un’ armatura, e sfoggiando un sorriso che porta disinvolto come un abito dei giorni di festa. Il suo pensiero leggero vola molto in alto per poi scendere fino al profondo dell’ animo a cercare nelle sue tasche i sentimenti più nascosti. E’ un’operazione rischiosa la sua quella di mettersi così a nudo. In quei momenti sembra così indifeso. Ma poi è capace di rispondere a domande scomode o a provocazioni di persone che ricoprono un ruolo professionale che interessa aspetti della vita, come medici o antropologi ( pfui !! Ma chi meglio di lui può conoscere l’uomo ?)…..Credo che la conoscenza si acquisisca con la “vita vissuta” quando è così intensa ed intrisa nel dolore di un vivere quotidiano che non studiandola su dei “pezzi di carta” !!!
Un incontro di un valore autentico, un’ amicizia consolidata. E’ stato lui su internet a scovarmi e ad invitarmi al suo “progetto” (la presentazione del libro “Senza Fiato”) e quando da lontano ho intravisto quegli occhi scuri stampati su un viso di cera, ho detto dentro di me : “ eccolo!”. L’ ho abbracciato come si fa con un amico che non si vede da tanto tempo. E’ stato come se ci conoscessimo già. In fondo questo era vero. La sua storia sia pur breve l’ ho respirata leggendo quei versi così sapidi di rabbia . Lo stesso sapore avvertito quando Annarosa Del Corona, una donna di un’eleganza interiore e di una profondità di sentimenti mai visti prima, ha letto alcune delle poesie che l’avevano colpita di più. “Sai …(mi ha detto al telefono il giorno prima) ho già scelto quello che leggerò domani..!!!”
Ho conosciuto così anche Cristina, sua moglie e compagna di viaggio nel pellegrinaggio nelle varie località d’ Italia. Una ragazza forte che con il suo amore ha spianato le asperità di un cammino difficile, donando a Guido una forza ed un coraggio incredibili.
Alcune foto della manifestazione : http://www.slide.com/r/x0ESSqcO6z9uc65u-44eD1-Oi_eO5YE0
(Pasqualino Casaburi – Presidente L.I.F.C. Grosseto)