IT'S FRIDAY! Tre poesie inedite di Raffaele Floris

 




NELLE ARCATE DEL TEMPO

L'ibisco ha questa luce innaturale

come se luglio fosse tutto lì;

api dorate l'hanno visitato

nell'ora aperta, immensa dell'estate.


Respira il cielo, irrompe lungo il viale;

c’è quello spazio che si dà così,

come un presagio: accade, è già passato.

Ci sono giorni lunghi nelle arcate



del tempo, qualche volta fanno male

davvero, sai? Vorrei tu fossi qui

nell’ora dell’ibisco: hai celebrato

la rosa, il tiglio e cuspidi stellate.




***




SPECCHIO USTORE




Novembre a fari spenti. Ci sorprende

la luce dell’estate che non muore:

regala ancora tempo agli almanacchi.

L’autunno aspetterà come un amante



tradito. Ma quel lume che si accende

ci dice l’ombra, dove sia il dolore

e quanti colpi occorrano ai batacchi

delle campane. E quanto sia distante


questa vita non-vita che ci prende

per mano, ci sospinge nel fragore

del mondo e poi fa il conto dei distacchi

come uno specchio ustore, deformante.




***




PAROLE FIEVOLI




Aprile fa così: spalanca porte,

decide il vento, asciuga le lenzuola,

è aceto sulla ruggine, tignola

che non fa festa dentro il pianoforte.



Ma il tuo corredo ha pieghe innumerevoli

e il giallo stinto delle cose morte:

quello che resta della nostra sorte

non si accontenta di parole fievoli.



Meglio lasciarle lì, sul contrafforte

di quella casa, della nostra vita.

È aprile. La magnolia è rifiorita:

respira se il profumo è troppo forte.





Raffaele Floris è nato a Pontecurone nel 1962, ove vive tuttora. 

Sue poesie sono apparse nella rivista La clessidra e nell’antologia Poesia Alessandrina (Novi Ligure 1999). È incluso nell’Antologia della poesia in Piemonte e Valle d’Aosta (puntoacapo Editrice, Pasturana 2012) e nell’Antologia della poesia in provincia di Alessandria (ivi 2014); in vari blog e riviste letterarie, tra cui: www.larecherche.it, www.ladimoradellosguardo.it, https://alfredorienzi.wordpress.com/. 

Dal 2013 è membro della giuria del concorso G. Gozzano – A. Monti di Terzo (AL). Recentissima è invece la sua collaborazione con l’International Web Post con le rubriche PROPOSTE DI LETTURA e Rileggendo POESIA 

 Pubblicazioni: Il tempo è slavina, ed. Lo Faro (Roma 1991) – silloge poetica; L’ultima chiusa, ed. Joker (Novi Ligure 2007) – silloge poetica; La croce di Malta, puntoacapo (Pasturana 2013) – romanzo breve; L’òm, l’aşi e ‘r pulóu, PiM ediz. (2016) – detti, proverbi e filastrocche in dialetto pontecuronese; Mattoni a vista, puntoacapo (Pasturana 2017) – silloge poetica; Senza margini d’azzurro, puntoacapo (Pasturana 2019) – silloge poetica.

Nessun commento: