D'ora in poi

 a cura di Anna Taddei

D'ora in poi è una delicata ode all'amore materno, composta da Adalgisa Zanotto come dedica a Maria Cristina Cella Mocellin, madre di tre figli, deceduta a soli 26 anni a causa di un tumore; Cristina scelse coraggiosamente di sottoporsi solamente alle cure che non avrebbero danneggiato il figlio nel suo grembo.

Nonostante il lieve sottofondo di nostalgica tristezza che si percepisce, i versi provocano alla lettura una carezzevole serenità. Nella seconda sezione del libro, in particolare, si viene cullati dal dolce susseguirsi di immagini naturali. Spettatore e compagno il cielo avvolgente che talvolta appare "distante" e altre dispensatore di una "pioggia leggera"; fulgido abbraccio, il cielo consola e imprime speranza portando incessantemente con sé la sua "luce".

Nessun commento: