“Tra il tutto e il nulla … di un quadro universale che galleggia”

Poesia di Gianpaolo Anderlini affissa sul muro di  Lavacchio, piccolo borgo dell’Appennino modenese, famosa per i murales. 

La poesia ha partecipato alla prima Biennale di poesia Sui muri di Lavacchio.

 

 



Nessun commento: