Una poetessa di Cipro nell'antologia redatta a Istanbul



Tuttavia
Hai detto "so dove si nasconde la speranza,
su quale punto dell'orizzonte,
con chi si sveglia,
con chi trascorre il tempo al crepuscolo”.
Tuttavia, lo sapevi da sempre
che essa nasce con la luce.
L'oscurità densa è in travaglio
per infinite ore
ed ecco che
dà alla luce la speranza
con il primo sospetto di luce.
È lì che ti ho incontrato un giorno.
Hai chiuso le palpebre
e hai aspettato.
Il mio passaggio ha sollevato una carezza d'aria.
Come due petali di rosa hai aperto gli occhi
e io ti ho visto
Eri esattamente uguale al sogno.
Mi hai detto '' Non so da che parte dovrei andare '.
Tuttavia, sono io quella che stavi aspettando.
Ho allungato la mia mano verso te.
Da allora, voliamo insieme.
Nonostante tutto, l'intera magia
è nell'incanto dell'ignoto.
È la scintilla conosciuta
che sprizza dal cuore!

Androulla Shati

Traduzione a cura di Claudia Piccinno




È nata a Dali, Nicosia, Cipro. Ha studiato lingua e letteratura inglese all'Università di Londra e al suo ritorno a Cipro ha iniziato a insegnare inglese. Androulla è madre di 4 figli e ha anche tre nipoti, due gemelli che vivono ad Alicante, in Spagna. Negli ultimi 7 anni è responsabile delle relazioni pubbliche di un'organizzazione di riciclaggio tessile. È stata coinvolta nel lavoro comunale per oltre 20 anni. Cipriota di lingua greca e turca che lavorano insieme per la pace e la riunificazione di Cipro. Scrive poesie in  greco e in dialetto cipriota sotto forma di  distici di 15 sillabe in rima. Cantante professionale in dialetto greco e cipriota. La sua poesia è stata pubblicata in antologie come SALT BOUNDARIES, giornali e riviste. Il suo primo libro di poesie personali è stato pubblicato a Istanbul.

 

Nessun commento: