IT'S FRIDAY! Tamara Vitan - alcune poesie da

 




C'è un pianto cosmico
incastrato da qualche parte
tra il primo respiro e l'ultimo.
Fermo, in attesa di sgorgare
come un nubifragio improvviso
in attesa di spazzare via
identità circoscritte
e risposte esatte.


**


Quando le rondini vanno via
i corvi gracchiano
come gli strappi di una vita
che lascia ferite da guarire.


**


Lucida i sogni
mentre attendi
alle porte del tempo.
Dai loro respiro nuovo,
nuova forza per attraversare,
crea a loro gambe
quando non hanno equilibrio
e mani per accarezzare desideri
e cuore per sapersi emozionare.
Dona a loro la tua essenza
perché sappiano sopravviverti.


**


Si piega il suono
a ritmo di albero nel vento.
Con passo randagio
di chi non ha padrone
la foglia abbandona
la certezza del ramo.


**


Rinuncio a farmi specchio
immagine distorta
confesso sui ginocchi
che cadono in ombra
ti cerco dentro al grido
caduto nella stanza
racconto al riflesso
la mia colpa scalza.


Poesie tratte da "Accade la luce" (Firenzelibri, 2022)


Sono nata a Bucarest nel maggio del 1981 e vivo attualmente a Castelfiorentino (Fi).

Sono sempre stata attratta, come per magia, dalla poesia e dalla filosofia, dalla ricerca della parola giusta nella sua complessità.
Ai tempi del liceo sotto i consigli del professore Opris (l’insegnante di Nichita Stanescu) pubblico nella rivista del liceo, un tema filosofico sulle divinità intitolato appunto “Dei”.

La poesia è sempre stata una mia guida, un mio sostegno, una mia compagna.

Una volta appresa la profondità della parola in una lingua non materna, la fluidità della scrittura ha ripreso il suo naturale corso.
Nel 2019 ricevo una segnalazione al Premio Letterario “Città di Ascoli Piceno” con la poesia “ Si piega il suono”.

Nel 2020 esce nell’antologia “Dedicato a…” Poesie da ricordare, della Collana Orizzonti edito da Aletti, la poesia “ All’immobilità”.
Nel 2021 attraverso il concorso “Poetare” della Scuola di Editoria di Firenze escono 3 poesie nell’agenda Poetare e rispettivamente nel Quaderno.

A maggio 2022 esce il libro “Accade la luce” nella collana Fuori Stagione edito da Firenze Libri.

Frequento a Castelfiorentino la Scuola di Poesia fondata da Massimiliano Bardotti mentore e guida fondamentale nella ricerca e sul sentiero poetico.


Nessun commento: