Nurduran Duman : Il lato acquoso del mondo

Perseguendo la sua passione per il mare, ha frequentato l'Università Tecnica di Istanbul conseguendo la sua laurea come ingegnere oceanico e architetto navale. La sua prima raccolta di poesie, Yenilgi Oyunu (The Defeat Game), è stata premiata con il Cemal Süreya Poetry Award 2005. Nel 2010. Duman traduce attivamente anche la letteratura in turco. Ha tradotto il libro di Alma Alexander The Secret of Jin-shei, pubblicato in Turchia nel 2007. Ha anche tradotto le poesie di Anne Sexton, Sara Teasdale, Edna St. Vincent Millay e Slyvia Plath. Le sue poesie, le traduzioni di poesie e storie, articoli poetici, recensioni di libri e interviste con scrittori stranieri (tra cui Eileen Gunn, Karen Joy Fowler, Yiyun Li, Anna Tambour e Monica Arac de Nyeko) sono state pubblicate su numerose riviste e giornali. Duman è stata eletta membro del consiglio di amministrazione del Sindacato degli scrittori della Turchia ed è un membro attivo del PEN turco. Ha presentato il programma di letteratura "Yazın Küresi - Sphere of Literature" e il programma di letteratura per bambini "Kitap Hazinesi - Tesoro del libro" per radio e televisione. Inoltre è stata coinvolta in molte attività teatrali come attrice, regista per tutta la sua carriera. Le sue poesie sono state tradotte e pubblicate in diverse lingue. La sua poesia "The River" è stata pubblicata in Modern Poetry in Translation (MPT) nel 2017 nel Regno Unito. Duman partecipa attivamente a una vasta gamma di eventi letterari internazionali. Attualmente, tiene il corso di "Ansalisi sociologica nella letteratura turca" presso l'Università Bahcesehir di Istanbul e lavora come coordinatrice del workshop del DAM www.damdayiz.com.

Nessun commento: