Nuvole sparse: Marzia Biondi


Talithà kum nel vento svolazzante, 
un’onda calda riverbera sul grano 
nutre

talithà kum nel giallo rosato di frutta matura, 
le albicocche fra le mani
i bambini ne gustano,odore dorato


talithà kum nel cielo di bombe grigio 
nella polvere di cemento sibillante 
nelle mani di bambini soldati
in quelli di mediterraneo esodo nati


talithà kum, guariscici, perdona

Marzia Biondi

(inedito) 


Nessun commento: