Il porto dei poeti 2012

Comune di Cesenatico



IL PORTO DEI POETI
quinta edizione
9 maggio – 10 giugno 2012

direzione
Stefano Simoncelli, Walter Valeri



segreteria internazionale
Elena Dolcini, Gail Macdonald, Pina Piccolo

produzione
International Theater Center of New England

in collaborazione  con
The Boston Conservatory
Assessorato alla Cultura Comune di Rimini
Università di Bologna - sede di Rimini
Università di Urbino “Carlo Bo”
Associazione Teatro Aenigma
Istituto Commedia dell’Arte Internazionale - Venezia
Istituto Musicale “Angelo Masini” - Forlì
Scuola Musicale “Italo Caimmi”
Music in Jazz Club - Roma
Centro di Espressione Teatrale - Cesena
Società Poetica Arte della Lingua Materna - Ravenna
Sparrow Press - USA

con il contributo di
APT Servizi Emilia Romagna

patrocinio
Regione Emilia Romagna – Assemblea Legislativa




Il Porto dei Poeti: una ‘Sola Moltitudine’


Quando cinque anni fa s’è deciso di far nascere Il Porto dei Poeti  l’obbiettivo era chiaro: con fini e modalità diverse ridare vita allo spirito indipendente della rivista Sul Porto: del fare cultura in provincia,  fondata a metà degli anni ’70 con Ferruccio Benzoni.
Assieme al contributo di tanti cittadini, Associazioni culturali,  Istituzioni pubbliche e private di Cesenatico crediamo di essere riusciti, almeno in parte, a realizzare con coerenza il nostro obbiettivo: dar voce ad un momento importante dedicato alla poesia italiana, con presenze internazionali autorevoli e un forte radicamento sul territorio, specie fra i giovani.
 Durante le  passate edizioni, in collaborazione con l’Associazione Atti Unici,  abbiamo fondato il premio Primi Versi “Giorgio Calisesi” per gli studenti delle scuole elementari; realizzato vari laboratori di scrittura, teatro e danza, ospitato oltre cinquanta poeti provenienti da tutto il mondo: giovani musicisti, attori, scrittori di varie lingue, dialetti, etnie e nazionalità diverse.  Alcuni prestigiosi e di chiara fama, altri meno noti, ma per noi altrettanto importanti.  Per quella necessaria “ Difesa del diritto all’espressione letteraria e poetica, intesa come polemico discorso  ai vicini e ai lontani, dunque come diritto all’ascolto”, come scrisse parlando di noi e con noi anni fa Franco Fortini, nel suo breve intervento La verdad y la ternura.
La sfida di questa quinta edizione sta nel riprendere il mare. Stringere il vento e fare nuove alleanze, affermare ancora una volta l’importanza della poesia. Più che atto circoscritto in un unico luogo geografico d’ora in poi il Porto dei Poeti dovrà trasformarsi in una metafora ampia e itinerante.
Per questo abbiamo scelto come espressione riassuntiva dell’intera manifestazione: ‘una sola moltitudine’, parafrasando il titolo della raccolta di versi di Fernando Pessoa, magistralmente curata da Antonio Tabucchi, ed abbiamo deciso di accantonare l’idea volutamente periferica, ormai solo turistica e consolatoria di ‘provincia’. Poiché con l’avvento di una società telematica, segnata irreversibilmente da una comunicazione planetaria immediata, anche l’arte dei poeti è sempre più simile ad un frullo d’ali; un cielo unico, del tutto simile a una casa abitata da eguali, come la polpa dell’eternità, privo di mura e steccati. Sappiamo che per altri non è così. Ma poco importa. Lo è per noi e per tanti poeti che si riconoscono in un dire d’arte comune; da spartire in mille luoghi, città mutevoli, piccoli paesi, cortili ospitali o case accoglienti per un concerto di voci destinate nel tempo, da difendere con accanimento. 
Il programma di quest’anno è certamente vasto e ambizioso, lo sappiamo, viste le poche risorse. Ma non ci lamentiamo. Grazie all’entusiamo e generosità di tanti saremo ovviamente a Cesenatico, in Casa Moretti, ma anche a Cesena in una bella libreria e nella sede del Centro d’Espressione Teatrale a San martino in Fiume, a Rimini presso la biblioteca dell’Università di Bologna e all’Istituto Musicale “G. Lettini”, a Pennabilli per rendere omaggio a Tonino Guerra, a Forlì al Liceo Musicale Masini, ad Acqualagna nella bellissima Abbazia di San Vincenzo al Furlo, a Venezia in Giudecca ospiti  dell’ICAI e a Roma per concludere questa prima itineranza nello storico Music in Jazz Club di Largo dei Fiorentini.
Oggi più che mai occorre riconoscere ai poeti un compito molto importante, che non è quello di definirsi nell’ambito di un canone letterario o al servizio di teologie o ideologie politiche spartitorie, ma di essere un luogo ideale in cui il dire entra in risonanza con la lingua, che è la lingua degli altri, prima ancora che la propria, come ha espresso compiutamente Gian Mario Villalta.
La presenza attiva della poesia nella società italiana contemporanea e nella cultura che la rappresenta mette a disagio. Non è piacevole ed è insufficente. Benché i volti dei poeti occhieggino malinconici o accusatori dai muri delle città o dalle edicole, la poesia è spesso accantonata, tuttalpiù blandita, sospinta nella sfera del rimpianto collettivo. Al tempo stesso derisa, invocata e vanificata. In alcuni casi istituzionalmente strumentalizzata o impugnata per fini personali, da quelli che l’amico e fratello maggiore Alfonso Gatto con un sorriso sornione chiamava ‘servi sciocchi’.
Senza ipocrisie o discriminazioni il futuro del Porto dei Poeti sarà un’onesta voglia di versi, un’itineranza di poeti senza regole e canoni  se non quelli proposti dalla vita stessa. O non sarà affatto. Benché  nascano dal dolore sono parole che mettono allegria quelle della poesia, per il senso di libertà e spirito di verità che portano con sè, sia per chi li scrive i versi o per chi li pondera in un ascolto altrettanto utile e discreto.


Stefano Simoncelli, Walter Valeri - Cesenatico, maggio 2012




domenica 20 maggio
ore 21:30


ore 21:30
recital di poesie
Terza Copia del Gelo
con
Stefano Simoncelli

Sede: Libreria Giunti, Cesena


venerdì 25 maggio

saluto inaugurale
Massimo Pulini
Assessore alla Cultura Comune di Rimini


Ore 15 – 19

Poeta di cosa?
Giornata di studio e discorso a più voci sulla poesia contemporanea

con (in ordine sparso):

Rosita Copioli, Julio Monteiro Martins, Sabrina Foschini, Roberto Galaverni, Andrea Gibellini, Sam Cornish
Giancarlo Sissa, Marco Manina, Fawzi Al Demi, Gianni De Luigi, Giovanni Nadiani, Khaled Soliman-Alnassiry
Andrea Guerra, Elisa, Adele D’Arcangelo, Massimo Raffaeli, Elena Dolcini, Marco Pivato
Mariella Lorusso, Gianni Mascia, Vito Minoia, Roberta Magnani, Carlotta Pieri, Francesco Scarabicchi, Andrea Canterini,  Michele Zizzari , Francesca Sara Toich, Miro Cortini, Fabiola Crudeli, Corrado Veneziano, Marzio Zoffoli Maria Laura della Rosa Antonellini, Judson Evans Monica Barducci, Loretta Fariselli, Carla Castellani, Davide Argnani, Miriam Colinelli Bendetta Davalli, Lea Francesconi, Guido Monti, Maria Lasi, Rosanna Righi, Franco Casadei, Nives De Marchi, Matteo Fantuzzi  Roberta Zoffoli, Gianni Mascia, Matteo Gozzoli, Adelelmo Ruggieri, Michele Ballerin, Pina Piccolo Inja Davidovich, Roberto Mercadini, Isabella Leardini,
Stefano Simoncelli (presidenza), Walter Valeri (presidenza)

sede: Biblioteca Polo Universitario di Rimini - Università di Bologna
via Vittime civili di guerra, 5


                ore 21.30

recital di poesie
Una sola moltitudine
musiche
Allievi Istituto Musicale “G. Lettimi”

Sede: Istituto Musicale “G. Lettimi”  
Via Cairoli 42 – Rimini






Sabato 26 maggio


ore 17

Omaggio a Tonino Guerra
Le Lingue del Mondo
i poeti leggono i versi di Tonino Guerra

con
Elisa
musiche
Andrea Guerra

Sede: Museo Tonino Guerra
via dei Fossi 4, Pennabilli


ore 21.30


recital di poesie
Un Altro Oceano
con
Walter Valeri

musiche
Inja Davidovic
Master in Music, The Boston Conservatory

presenta
Matteo Gozzoli

Sede: Istituto Musicale “Angelo Masini”
C.so Garibaldi 98 - Forlì



sabato 2 giugno

ore 18.30

Recital di poesie
con
Guido Monti, Marco Pivato, Adelelmo Ruggeri
sede: Casa Moretti – Cesenatico


ore 21.30

Recital di poesie
con
Davide Argnani, Franco Casadei
Nives De Marchi, Miro Cortini

sede: Casa Moretti – Cesenatico


domenica 3 giugno

ore 18.30

Recital di poesie
con
Roberto Mercadini
Maria Laura della Rosa Antonellini
Monica Barducci, Carla Castellani
Miriam Colinelli, Benedetta Davalli
Lea Francesconi, Maria Lasi
Rosanna Righi, Roberta Zoffoli

musica
Allievi Scuola Musicale “Italo Caimmi” – Cesenatico
direzione Marzio Zoffoli

Sede: Casa Moretti – Cesenatico

 

Sabato 9 giugno


Ore 18:30

Recital di poesie
con
Stefano Simoncelli, Walter Valeri

musica
Roberto Gargamelli, chitarra classica
Elisabetta Del Ferro, viola da gamba
Accademia Musicale di Acqualagna

Sede: Abbazia San Vincenzo al Furlo



dal 9 – 15 giugno

Mostra Fotografica
Versi in bianco&nero
di Sam Cornish
Poeta Laureato Città di Boston

Sede: Abbazia San Vincenzo al Furlo



domenica 10 giugno

Ore 21.30

Elegia in Petèl
versi in forma drammatica di Andrea Zanzotto

con
Francesca Sara Toich

direzione
Maestro Gianni De Luigi
Sede: Dorso Duro 38, Giudecca – Venezia


sabato 16 giugno

ore 20

 Recital di poesie
con
Stefano Simoncelli, Walter Valeri

introduce
Corrado Veneziano
presenta
Andrea Canterini

sede: Largo dei Fiorentini, 3
Roma

Nessun commento: