Estratti dall' Atlante Ornitologico, compilato in Cina da YIN XIAOYUAN

 


[10] Cardinalis Cardinalis 北美 红雀


(Cardinale settentrionale)


Un cardinale in cima a una betulla di fiume fischia ad alta voce la sua pretesa su un territorio che, senza gli alberi, non potrebbe esistere.


- Aldo Leopold


Il cardinale aspettava fuori con la neve sulle zampette,

senza mai scrollarsi di dosso i fiocchi dalla sua cresta rossa.

Il vegetariano era seduto dietro la sua finestra

e affettava un involtino di uova al miele e aceto:

c'erano zucca, cavolfiore, funghi e cavoletti di Bruxelles.

Sollevò la forchetta Laguiole en Aubrac con manico in legno d'ulivo,

mentre una folata di vento proprio in quel momento

spazzò via dal tavolo il tovagliolo di lino.


Si alzò e uscì per controllare

la mangiatoia per gli uccelli sulla magnolia:

dentro c'erano ancora dei semi di girasole, avena e uvetta,

le bacche nere congelate sui rami sembravano braci calde.


Erano freddi e distanti.

Il vegetariano non aveva una spada con un rubino sull'elsa,

e l'uccello non è rimasto:

introdotto in ogni libro di ornitologia, come uccello stanziale,

vive solitamente entro un raggio di un kilometro e mezzo da dove è nato.


Tutto aveva un senso:

l'inverno ha dei criteri se sceglie un territorio:

le piccole fiamme nel camino non sopravvivono sul ghiaccio e sulla neve,

e non era abbastanza il vento dell'ovest per riempire i cassetti.


Un uomo maturo avrebbe criteri più materialistici per indagare il mondo:

il becco arancione a forma di cono sembrava una chiave inglese

il filo spinato attorno alle piantine di acero

e il vecchio cipresso sulla costa come angolo scaleno.


Entrambi sapevano come perforare un aereo in modo pacifico:

il vegetariano con un manufatto perfetto,

una porta rotonda nella casetta degli uccelli,

l'uccello succhiando la linfa d'acero nel foro lasciatodal picchio .


"Non spargerò briciole sul prato: i pettirossi, i cardellini o gli uccellini azzurri le mangerebbero.

Le lancio alle stelle …

non mi preoccupo se riesci a ritrovare la strada del ritorno.

Cambiamo il corso della storia."


Movimento centrifugo del Big Dipper.

Dalle aree selvagge agli isolati urbani, ogni area della superficie sferica contrassegnata con un numero.

Nessuno dipendeva da un altro o aspettava un'impresa.


Il filo spinato si estendeva verso la costa ventosa

alti cipressi come una barriera corallina


Sul piatto immacolato del vegetariano le ciliegie di una nuova stagione


* Il cardinale settentrionale (Cardinalis cardinalis) è un uccello del genere Cardinalis; è anche conosciuto colloquialmente come l'uccello rosso, cardinale comune, cardinale rosso o semplicemente cardinale (che era il suo nome prima del 1985). Può essere trovato nel Canada sud-orientale, attraverso gli Stati Uniti orientali dal Maine al Minnesota al Texas e nel sud attraverso il Messico, il Belize e il Guatemala. È anche una specie introdotta in alcune località come le Bermuda e le Hawaii. Il suo habitat comprende boschi, giardini, arbusti e zone umide.



Classificazione superiore: Cardinalis


Nome scientifico: Cardinalis cardinalis


Famiglia: cardinale


Sottordine: Songbird


Ordine: Passeri



















[11] Uraeginthus Bengalus 红 颊 蓝 饰 雀


(Cordon bleu dalle guance rosse)



I lorichetti muschiati oscillavano ubriachi di miele di eucalipto, tra i rametti di mirto in fiore.

Premetto che tre cose in questo mondo nacquero per lo stesso scopo: il vino, il profumo e il veleno.


Ma l'allucinogeno è una combinazione dei tre elementi: l'erba gatta poteva sdraiare una pantera, e lo "yage" [1] era estremamente pericoloso, così come William Burroughs lo descrisse ad Allen Ginsberg nella sua lettera





La miscela è preparata dietro le quinte: "Blushing Mary" - 1 oz e 1/2 di tequila, 4 pomodorini, tagliati a metà, sopra questi sedano amaro e pepe nero tritato, come una piccola fiamma flirtante. Non riuscivi a distinguere le fragranze della salsa Worcestershire, del basilico o del coriandolo


Al gusto era associata la vista, inumidito il corpo con fiori di aconito (la tua vita, in riproduzione al rallentatore, era l'esplosione di un baccello di amamelide, che lanciava semi fino a 20 piedi di distanza), e indossavi un petalo di laeliocattleya sulla guancia sinistra



Ti sei avvicinato al profumiere e gli hai sussurrato: volevi scambiare la ricetta del "Blue Blazer" in "Bon Vivant's Companion", 1862, con un profumo inodore, insapore ma più alchemico?


Com'è frivolo! Fingeva di non sapere della fermentazione dei baccelli di vaniglia, e di non riconoscere l' assenzio nel ghiaccio del liquore o il caramello delle nocciole al forno.


"Perché non provare le gocce di rugiada? C'era una volta nel cuore di Eugénio de Andrade come Atelenjo." ("Branco no Branco")


Che miracolo ti accadde : circolazioni infinite. Il blu non è stato distillato da te e condotto a Santorini, Chefchaouen e Valenciennes, a forma di vene d'acqua che attraversa il tutto.


La lunga guerra tra la farfalla zebrata dalle ali lunghe e il fiore della passione e il sughero: crescono foglie dalle forme casuali, appaiono macchie gialle sulle loro foglie sorprendentemente simili alle uova di farfalla, provocano una battaglia con il loro nettare, o semplicemente trasudano una specie di "anestetico" che uccidere le larve.




Ma la farfalla è sempre infatuata della tossina dentro di lei.

Lo zucchero mutato cianuro quando le foglie masticate vengono immagazzinate lassù come amuleti contro la sfortuna


Georges Polti "Le trentasei situazioni drammatiche": il 29 - "Un nemico amato"



Il blu ti è tornato attraverso una passiflora, con amarezza (la passione stessa non è altro che ossessione). I colori non possono mai essere lavati via, come quello sulle mani di Lady Macbeth




Non hai mai citato l'antica Etiopia, culla della Coffea Arabica: maggiore acidità e gusto vinoso


Parrocchetti alessandrini, colombacci Nilgiri e bulbuls dalla testa grigia infestavano le foreste primarie


Ma nel sud del Sahara, i colori e le tossine sono stati sbiancati dal vento e dalla sabbia


Finalmente eri al sole, ma il sole sembrava un abisso



* Il cordon bleu dalle guance rosse o cordonbleu dalle guance rosse (Uraeginthus bengalus) è un piccolo uccello passeriforme della famiglia degli Strildidi. Questo fringuello selvatico è un uccello nidificante residente nelle regioni più aride dell'Africa sub-sahariana tropicale. Il cordone blu dalle guance rosse riesce a coprire distanze pari a 7.700.000 km.



Classificazione superiore: Uraeginthus


Nome scientifico: Uraeginthusbengalus


Famiglia: Estrildidae


Ordine: Passerine



[1] Le tribù amazzoniche del Perù e del Brasile usano l'ayahuasca - nota anche come yage - come strumento spirituale o medicinale. Affermano che normalmente non è associato a comportamenti violenti. L'ayahuasca è una combinazione di una vite amazzonica e piante mescolate con la dimetiltriptamina che danno agli utenti uno sballo psichedelico. L'ayahuasca ha guadagnato popolarità nel 1963 dopo che gli autori della Beat Generation William Burroughs e Allen Ginsberg hanno detto di averla assunta nel loro romanzo "The Yage Letters". In seguito, persone da tutto il mondo si sono riversate a Iquitos per assaggiare le proprietà allucinogene della birra.
















[12] Coracias Caudatus 紫 胸 佛法 僧

(Rullo dal petto lilla)




Nome Zulu: Fefe (in afrikaans è noto come "troupant" [fede nuziale])


Conservazione: il capo di Ndebele Lobengulu ha decretato la pena di morte per chiunque uccida un rullo.


La scena vede le piume blu brillante dell'uccello legate tra le palme di una coppia di sposi Ndebele legate insieme. Passano una settimana l'uno con l'altro per verificare se sono una buona coppia.



Odore di fuoco. Gli incendi in California hanno tagliato le spine in forme simili a quelle dei collage di Maude White, in Colorado Cameron Peak è stato incoronato con fumo lanoso, e in Australia aquiloni dalle spalle nere, aquiloni fischianti e falchi dai becchi marroni [1]… sono scoppiati incendi nella foresta pluviale amazzonica e sul monte Kilimanjaro.


Il fuoco odora di foglie di coca. I fantasmi emanano dalle fiamme: locuste, lucertole, ragni e rane saltano fuori dai cespugli e dall'erba, matura e dolce come raffiche di vento


È un imbroglione, il pifferaio magico di Hamelin che porta tutti a una fine allucinogena. Le sue piume a mosaico bizantino divamparono contro il fuoco: una sorta di resa fatale - si staccò all'improvviso dal ramo più alto


Il sole tramonta sulla chioma-ombrello di un albero di acacia nella savana africana. Si dice che le sue controparti, i rulli con la gola lilla, lascino sempre il Kenya nord-orientale per la Somalia nord-occidentale


Almeno una volta Dürer aveva pianto la morte di un delicato "rullo blu" ...


Le immagini speculari sono ovunque: scintille nella fiamma, le increspature nel fiume


L'uccello solenne e la sua sposa - una sua copia esatta - indossano lo stesso verde tung, lo stesso giallo cedro e blu cobalto. Le filigrane lilla sui loro petti possono facilmente sovrapporsi l'una all'altra



Una volta che cadrà nelle descrizioni di Francois Levaillant e Jacques Barraband, avrà luogo "Catfish Effect"


Allora dove dovrebbero andare il più grande uccello del paradiso, l'uccello del paradiso a dodici fili, l'aracari dal collo nero e il motmot?


L'aria gelida era spinta in alto da un vento caldo frettoloso. Saltò e afferrò qualcosa di pennuto o peloso. Prende sempre una scorciatoia



La luna uscì dalle nuvole scure, come picchio che trapana la corteccia di un albero sin dal midollo





* Il rullo dal petto lilla (Coracias caudatus) è un uccello africano della famiglia dei rulli, Coraciidae. È ampiamente distribuito nell'Africa sub-sahariana ed è un vagabondo nella penisola arabica meridionale. Predilige i boschi aperti e la savana, ed è per la maggior parte assente dai luoghi senza alberi. Di solito si trova da solo o in coppia, si appollaia vistosamente sulle cime degli alberi, sui pali o altri punti da dove può avvistare insetti, lucertole, scorpioni, lumache, piccoli uccelli e roditori che si muovono sul terreno. La nidificazione avviene in una buca naturale di un albero dove depone una covata di 2-4 uova incubata da entrambi i genitori, che sono estremamente aggressivi nella difesa del loro nido, proteggendolo da rapaci e altri uccelli. Durante la stagione riproduttiva il maschio raggiungerà una discreta altezza (da 69 a 144 metri), scendendo in picchiata e tuffandosi, emettendo grida aspre e discordanti. I sessi hanno una colorazione diversa e ai giovani mancano le stelle filanti a coda lunga degli adulti. Questa specie è ufficialmente considerata un uccello nazionale del Kenya. I nomi alternativi per il rullo dal petto lilla includono il rullo dalla coda a forcella, il rullo dalla gola lilla (usato anche per una sottospecie di rullo viola) e il rullo di Mosilikatze.


Classificazione superiore: Coracias


Nome scientifico: Coraciascaudatus


Famiglia: Coraciidae



[1] Per decenni, le persone nel nord dell'Australia hanno considerato i falchi di fuoco - il nibbio bruno (Milvus migrans), l'aquilone fischiante (Haliastur sphenurus) e il falco bruno (Falco berigora) - parte dell'ordine naturale. Sono tutti noti per usare il fuoco come un modo per stanare le prede dai campi in Australia. Il comportamento degli uccelli ha portato ai soprannomi di "rapaci incendiari".


[2] Albrecht Dürer ha realizzato diversi acquerelli di uccelli defunti, come Dead Blue Roller. Avrebbe regalato a queste creature un ritratto rispettoso che si concentrava sui loro bellissimi colori e le riportava quasi in vita agli occhi dello spettatore.


[3] "Histoire naturelle des oiseaux de paradis et des rolliers, suivie de celle des toucans et des barbus" di Francois Levaillant e Jacques Barraband, 1806





traduzione dall'inglese a cura di Claudia Piccinno





sito dell'autrice

http://www.pinyon-publishing.com/cloudseeding.html

short biography

She founded the Encyclopedic Poetry School in 2007, initiated the Hermaphroditic Writing Movement, and was the chief drafter of the Declaration of Hermaphroditic Writing. She is the project planner and visual designer of the Encyclopedic Poetry School A.I. Papercube (10th Anniversary Special Edition). She directs the Creative Writing & Integrated Art Workshop, members of which include poets, writers, dramatists, musicians, visual/installation artists, photographers, and calligraphers. She is a member of the Writers’ Association of China, the Translators’ Association of China, and the Poetr






Nessun commento: