IT'S FRIDAY | Quattro inediti di Carlo Giacobbi

 





Tra i salici e le campane di San Michele


La raffica della pioggia sulle ali chiuse.

Luce d’opaca perla.

E i muri narravano di ponti e foschie

cresciute dal Velino, tra i salici e le campane

di San Michele. Il termosifone, la fruttiera, io,

la tosse dei nonni, cose del distare,

del mio sapere la cantina,

la bambola cieca a un occhio, le labbra sole

e il vago, di quella stranezza d’avvenire.


***


Sapevi la pietà delle cose


Erano domeniche di voci soffiate

nella cucina. Oltre la loggia il campo impigriva

nel suo sospiro d’erbe. E l’insistenza

dei secondi rendeva il battere, quasi di testa glabra

d’un matto sulla pietra.

Sapevi la pietà delle cose, tu, ragazzino,

quella malavoglia del respiro

alla luce castigata, non saprei dire, l’inganno forse,

da non riuscire a farne lacrima, parola.


***


Sembrava dovesse finire il mondo


Poi, quando da Varoni

l’autobus ci riportava a valle,

sembrava dovesse finire il mondo.

Un ballo d’acqua luminosa andava traboccando

dalle ciglia, sbiadiva l’inchiostro

sui quaderni degli addii.

Lo stomaco una vastità perlacea

sconvolta dal passaggio di venti torti in uragani.

Dover strozzare il sasso nella gola,

slegarsi alla bellezza, accusarne il transito,

filo di ferro fiorito in atri, ventricoli,

tirato giù, a sgarro.


***


Ti scappavano lampi dalle mani


Ci avrebbero alimentato i cellulari.

Ma te lo prescrissero per le montagne russe.

Volevano farti a metri zero sul livello del mare,

sottrarti a strapiombi e firmamenti.

Non ci fu verso, stavi mai ferma, eri aria, fuoco.

Ti scappavano lampi dalle mani.

Poi magari rinvenivi alla stazione di Sulmona

o all’aeroporto di Palermo, così, svanita,

sempre presa a scherno da ignari buoi al giogo.

La vita è di chi non trova luogo.




Carlo Giacobbi è nato a Rieti nel 1974. Nella città natale risiede e lavora. Ha manifestato, sin dalla prima giovinezza, interesse per la poesia, la letteratura, il teatro, la musica ed il canto.

 Ha vinto diversi concorsi: <<II edizione Concorso Nazionale Liberolibro>>; <<XXI Concorso di Poesia M. Kolbe>>; <<X edizione Concorso Letterario Salvatore Quasimodo>>; <<XXXV edizione Concorso Nazionale di poesia Terra D’agavi>>; <<XIV e XV edizione Concorso Letterario Internazionale Le Pieridi>>; <<Premio Letterario 2017 La Penna del Drago>>; <<Premio Internazionale di Poesia, Prosa e Arti Figurative Il Convivio 2016>>; <<Premio Nazionale Contest di scrittura creativa “H2O – L’acqua fa cultura 2020>>.

 Terzo classificato alla <<VII edizione Concorso Internazionale Artistico Letterario Ambiart>>; al <<Premio Internazionale di Letteratura Sarzana Dantesca – Il Sigillo di Dante – V edizione>>; al << Premio Internazionale di Poesia, Prosa e Arti Figurative Il Convivio 2017 e 2019>>; al <<Concorso Internazionale di Poesia Citta di Acqui Terme – XI edizione>>.

 Quarto classificato ex aequo al <<Concorso Letterario Città di Grottammare – VIII edizione>>. Quinto classificato al <<Premio Nazionale di Poesia Pietro Borgognoni – XLIX>>.

 Premiato con medaglia d’onore al <<X Premio Internazionale di Poesia Don Luigi Di Liegro>>. Finalista alla <<XI edizione del Concorso Nazionale di Poesia Cardinal Branda Castiglioni>>. Ha ricevuto una menzione Speciale al <<Premio Letterario Internazionale La girandola delle Parole – I edizione>>.

Ha pubblicato Confidenze (Il Convivio Editore), Veramente quest’uomo (Arcipelago Itaca Editore), Oltre il visibile (Arcipelago Itaca Editore).


Nessun commento: